sabato 17 aprile 2010

Tecnocracy Live@Ponchielli





La progenie di iPod realizza un disegno: la trasformazione degli utenti in consumatori. È il segno dei tempi, è la fine di un'epoca.

Questo è il titolo di un’interessante riflessione che possiamo leggere sulla rubrica Cassandra Crossing di Marco Calamari in merito all’uscita di iPad e alla filosofia commerciale applicata da Apple (e non solo) per i nuovi oggetti tecnologici (iPod iPad iPhone ecc…) che limita l’utilizzo che l’acquirente puo’ fare dei prodotti a quelle che sono le azioni permesse dalla casa madre…

Uscito Opera Mini per iPhone, la versione del celebre browser per melafonino verrà distribuita gratuitamente nel marketplace di Apple, delle prinicipali caratteristiche di questo browser cii eravamo già ampiamente occupati in una precedente puntata.

Rilasciati ufficialmente da Microsoft Visual Studio 2010 con relativo MS.NET Framework 4.0 il nuovo ambiente di sviluppo supporta i piu’ recenti sistemi operativi e piattaforme di casa Microsoft quali Windows 7, Windows Server 2008 R2, Azure, SQL Server, Office 2010 e SharePoint 2010.

Da segnalare la presenza di un tool per il modelling che supporterà sia Domain Specific Language che Unified Modeling Language. Interessante la possibilità di sviluppare per Windows Phone 7.


Share/Save/Bookmark

Nessun commento:

Posta un commento